Miracolo botanico a Campiglia ?

Miracolo botanico a Campiglia ?

Un socio ci comunica uno strano fenomeno avvenuto a Campiglia. Come tanti visitatori del borgo antico ricorderanno, fino a qualche anno fa esisteva di fronte all’ingresso della Rocca un vecchio olmo (qualcuno lo diceva centenario) chiamato “Albero di Cecchino” identificato anche da una targa.

Purtroppo qualche anno fa, vuoi per l’età vuoi per le mancate cure, l’albero morì e l’amministrazione comunale pensò bene di piantare un’altro olmo e di apporre una nuova targa dove si celebrava “il giovane olmo” e “il nuovo Albero di Cecchino”.

Il socio, leggendo la poetica targa e guardando l’albero si è accorto che questo non é un olmo ma una quercia.

Senza voler negare la possibilità di un miracolo botanico di trasformazione di un olmo in quercia, è più probabile una svista. In tal caso sarebbe bene sostituire l’albero o sostituire la targa, per evitare di farsi ridere dietro.

Con l’occasione raccomandiamo ad amministratori, tecnici e vigili di girare ogni tanto per il paese guardandosi intorno.

Comitato per Campiglia
Alberto Primi

image_pdfSalva Pdfimage_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.