«Vitale per il commercio mantenere i parcheggi»

«Vitale per il commercio mantenere i parcheggi»

Pieragnoli (Confcommercio Livorno) teme la desertificazione della ztl di Venturina. Per via Indipendenza proposta la costituzione di un consiglio dell’associazione.

«Vitale per il commercio mantenere i parcheggi». Anche la Confcommercio Livorno interviene sul futuro della zona a traffico limitato di via Indipendenza. E annuncia l’istituzione, prossima, di una commissione ad hoc Campiglia/Venturina che ne segua gli sviluppi.

In settimana, come detto dalla sindaca Soffritti, affidato l’appalto, ci sarà una riunione tecnica per fare il punto sul cronoprogramma; seguirà un incontro per confrontarsi con cittadini, operatori e organizzazioni di categoria sulle modalità di gestione della zona durante i lavori e sulla viabilità. Ed è in vista di questo appuntamento che la Confcommercio provinciale sottolinea l’esigenza di non danneggiare il commercio di vicinato.

«Nell’incontro con l’amministrazione – ricorda il direttore Federico Pieragnoli – ribadiremo l’assoluta necessità di assicurare al centro di Venturina un sistema di parcheggi per l’accessibilità della ztl e la tutela del commercio». Il direttore è preoccupato per il crescente rischio desertificazione che la zona a traffico limitato può portare. E prende a riferimento dati e analisi Confcommercio.

«Troppi negozi stanno chiudendo – aggiunge – e senza il piccolo commercio i piccoli centri urbani sono in mano alla micro criminalità e al degrado. Dobbiamo agire subito per non lasciare un giorno il centro senza parcheggi e studiare un circolo virtuoso che attiri persone a Venturina».

L’associazione ha già in programma, entro marzo, la costituzione di un consiglio Confcommercio a Campiglia-Venturina.«Vogliamo seguire da vicino questo processo, non ci arrendiamo alla desertificazione commerciale, e per questo – annuncia Pieragnoli – stiamo costituendo nel comune un consiglio Confcommercio che possa dare il suo contributo concreto grazie agli imprenditori del territorio».

Annalisa Mastellone – Il Tirreno 7.3.2018

image_pdfSalva Pdfimage_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.