La Rocca ferita da un fulmine. Il Comune tace

La Rocca ferita da un fulmine. Il Comune tace

Il temporale che ha fatto tremare Campiglia giovedì sera 9 giugno non ha risparmiato il punto più alto della Rocca. Colpita da un fulmine molto violento, una parte della freccia che domina la Val di Cornia si è staccata ed è crollata a terra.

Rocca ieri - oggi

Rocca ferita

Una parte dei sassi sono caduti sulla passerella prevista per i visitatori e sullo spazio semi-interrato che si trova accanto, dove una tettoia è stata danneggiata.

Rocca ferita 2

L’altra parte è cascata in una giardino privato che si trova ai piedi della Rocca. Sassi enormi hanno completamente distrutto una pergola, poi si sono sparsi in una gran parte del giardino. Per fortuna, non c’era nessuno al momento del crollo. I proprietari che abbiamo incontrato sono molto inquieti perché sassolini e terra continuanno a cascare sul loro terreno.

Pergola distrutta   Sassi giardino

I fatti risalgono a 4 giorni fa e fino ad ora l’amministrazione non ha fatto nessuna comunicazione su quello che è successo. Si è accontentata di chiudere la passerella per impedirne  l’accesso.

Non siamo riusciti a contattare gli uffici comunali competenti per sapere se la Soprintendenza è stata avvertita; di sicuro non lo sono stati i proprietari danneggiati.

Comitato per Campiglia

Rocca divieto

Comunicato del Comune pubblicato dopo l’informazione del CxC (lunedì sera, 4 giorni dopo i fatti)

Sulla stampa:

Stile Libero

Qui news Val di Cornia

– Il Tirreno:

tirreno 1  tirreno 2

– La Nazione:

nazione

image_pdfSalva Pdfimage_printStampa

2 pensieri su “La Rocca ferita da un fulmine. Il Comune tace

  1. Vista l aposizione naturale …. un parafulmini no ? è noto che i fulmini vanno dal basso verso l’alto e non il contrario come invece sembra a vista ed è noto che le cuspidi e le parti in rilievo sono ottimi veicoli per la trasmissione di questa energia quindi 1 + 1 la rocca è a rischio !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.