Il PD: “L’amministrazione vittima di deriva demagogica e populista”

Il PD: “L’amministrazione vittima di deriva demagogica e populista”

In un comunicato, l’Unione Comunale PD Campiglia M.ma afferma voler mantenere la scuola nel borgo. Al tempo stesso esprime solidarietà e vicinanza agli amministratori che “sono oggetto, sui social e non solo, di attacchi sessisti che denotano lo squallore a cui siamo giunti”:

Il mantenimento della scuola dell’infanzia e della scuola primaria a Campiglia Capoluogo è un impegno prioritario del PD e dell’Amministrazione Comunale. Lo è stato nel passato, lo è nel presente e lo sarà per il futuro. Se la scuola è ancora presente nel Capoluogo del nostro Comune, lo si deve alle capacità progettuali delle Amministrazioni Comunali presenti e passate ed agli ingenti finanziamenti che vi sono stati destinati negli anni.
I numeri dei bambini per mantenere aperte le scuole del Capoluogo non vi erano venti anni fa e tantomeno vi sono ora. Siamo di fronte ad una crisi della natalità che colpisce non solo il nostro Comune, ma l’intero Paese, nonché l’Europa Occidentale. Questi dati sono noti a tutti ed una forza politica seria e responsabile ne deve necessariamente tener conto.

Il progetto di riorganizzazione scolastica va nella direzione di salvaguardare le scuole dell’intero territorio comunale, prime tra tutte quelle di Campiglia, e la rete dei servizi educativi scolastici che come confermato dagli addetti ai lavori, ma anche dalle stesse famiglie, sono di altissima qualità.

E’ vero si poteva attendere un ulteriore anno, o addirittura restare a guardare che il sistema implodesse fisiologicamente nel giro di poco tempo, ma la nostra è una forza di governo che guarda al futuro e non al consenso artificioso e momentaneo fine a sé stesso.

Si sono dette molte cose in questi giorni, ma ciò che più preoccupa il nostro partito è aver letto sulla stampa che tale riorganizzazione viene fatta per scopi elettorali, in quanto favorisce Venturina Terme rispetto a Campiglia. Il PD ha mille difetti, ma è un Partito Nazionale unico, purtroppo, con forte ispirazione europeista; noi non mettiamo né muri né steccati, la nostra politica è quella di unire, non dividere. Figuriamoci se vogliamo compromettere la coesione della nostra comunità! Sono, invece, certe affermazioni da novelli Trump e Salvini, anche se minoritarie, che minano l’unità sociale del nostro territorio. Il PD e l’Amministrazione Comunale si opporranno con ogni mezzo a questa deriva demagogica e populista. L’Unione Comunale del PD di Campiglia M.ma, inoltre, ci tiene ad esprime solidarietà e vicinanza agli Amministratori Comunali che in questi giorni sono stati oggetto, sui social e non solo, anche di attacchi sessisti (*) che denotano lo squallore a cui siamo giunti. Solidarietà ai giovani Amministratori che fanno vita politica e amministrativa con le proprie idee, con trasparenza e generosità, e che non sono beneficiarie a loro insaputa di polizze sulla vita come accade nella capitale d’Italia.

Unione Comunale PD Campiglia M.ma

(*) ???? 
Comitato per Campiglia

image_pdfSalva Pdfimage_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.