Distruzione delle Laverie: Il Comune replica al Comitato

«Le laverie di Monte Valerio furono demolite nel 1984»

Questa la lapidaria replica che il Comune di Campiglia fornisce alle proteste avanzate nei giorni scorsi dal Comitato per Campiglia, in relazione a quello che il Comitato definiva come un nuovo scempio avvenuto nell’area interessata dalle cave.

L’Ufficio tecnico comunale campigliese precisa dunque che «gli edifici ai quali si fa riferimento e le laverie in essi contenute sono stati in realtà demoliti 25 anni fa, cioè nel 1984, in seguito ad una concessione edilizia del Comune di Campiglia dello stesso anno».

«I lavori di ulteriore ristrutturazione edilizia – citiamo ancora – sono stati autorizzati con permesso a costruire rilasciato dal Comune di Campiglia il 4 febbraio 2008. Dal materiale fotografico appare piuttosto evidente che già nel 1984 erano rimasti solo gli involucri degli edifici. Occorre altresì sottolineare che a tutt’oggi peraltro siamo in assenza di una legge che vincola i beni eventualmente ascrivibili all’archeologia industriale del ‘900, e possiamo immaginare che sul tema ci fosse ancora minore sensibilità nel 1984».

Il Tirreno

4 marzo 2009

image_pdfSalva Pdfimage_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.