Attuale »

Fonte-di-Sotto

INTERPELLANZA sulle previsioni urbanistiche alla Fonte di Sotto (GRUPPO 2019)

23 Settembre 2019 – 08:37 |

Ecco il contenuto dell’interpellanza che il Gruppo 2019 ha mandato al Sindaco e Presidente del Consiglio comunale Dr.ssa Alberta Ticciati:

Premesso che

sul comparto della Fonte di Sotto esisteva una previsione urbanistica ormai scaduta per la realizzazione …

Leggi tutto »
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Ambiente, paesaggio »

“Il nostro futuro è fatto di cave” (Gruppo 2019)

1 Settembre 2019 – 16:48 |
Monte-Calvi-

C’è poco da studiare. La Regione ha individuato la Val di Cornia e i comuni di Campiglia Marittima e San Vincenzo in particolare, come il secondo sito regionale per le attività estrattive. 30 milioni di metri cubi nei prossimi vent’anni con un aumento superiore al 20% del minerale prelevato sulle medie storiche registrate, ampliamenti insostenibili dei “giacimenti” delle cave e territorio di fatto asservito a quest’attività.

Leggi tutto

Cave: poca occupazione, molti danni al territorio (Stile Libero)

31 Agosto 2019 – 19:13 |
Cava-Monte-Valerio

UNA CONTRADDIZIONE APERTA CHE IL PIANO REGIONALE ACCENTUA.

Le conclusioni alle quali si arriva leggendo il Piano Regionale Cave adottato recentemente dalla Regione Toscana in merito al settore estrattivo in Val di Cornia non possono che essere univoche:

Tags: …

Cave, l’attività non rallenta col nuovo piano della Regione (Il Tirreno)

29 Agosto 2019 – 13:30 |
Cava Monte Valerio XL

L’ente ha adottato la programmazione delle attività estrattive fino al 2038. Sul tavolo due nuove aree di scavo. I comitati: «Ormai siamo un distretto del calcare»

Non importa addentrarsi troppo nell’entroterra per vedere le colline che …

Caso Cave: già 10 anni fa, cercavamo a saperne di più

29 Agosto 2019 – 11:47 |
Cava Monte Valerio XL

Nel mese du luglio 2008, il Comitato per Campiglia, insieme a Legambiente, organizzava un’incontro pubblico dedicato alle Cave di Monte Calvi. Ne seguiva questo comunicato:

Tags: Cave, Comunicati

In silenzio la Val di Cornia è distretto regionale cave (Stile Libero)

24 Agosto 2019 – 09:18 |
Cave di Campiglia

Lo scorso 31 luglio il Consiglio Regionale della Toscana ha approvato una legge di modifica delle disposizioni in materia di cave (la n. 56/2019) e il nuovo Piano Regionale Cave (PRC) che prevale sulle scelte …

Chiediamo alla nuova amministrazione di affrontare i problemi che denunciamo da anni

17 Agosto 2019 – 08:32 |
Fonte-di-Sotto

In dodici anni di attività il Comitato per Campiglia ha cercato di dare ai cittadini le informazioni, troppo spesso passate sotto silenzio, su quanto accadeva in merito alle scelte urbanistiche e alla tutela, studio e …

La valle della Fonte di Sotto, una zona che chiede di essere riletta: scriveva Rossano Pazzagli nel 2007…

1 Agosto 2019 – 19:56 | Un commento
L1010039.JPG

L’asse Campiglia – San Vincenzo tra storia e governo del territorio

La strada che da Campiglia scende dolcemente verso San Vincenzo non è soltanto il cordone ombelicale che lega un antico capoluogo alla sua gemmazione recente …

A quando la rimozione delle baracche abbandonate da 12 anni alla Fonte di Sotto?

31 Luglio 2019 – 08:09 |
L1010037.JPG

Lettera aperta a Alberta Ticciati, sindaco del Comune di Campiglia Marittima:

È da anni che il Comitato per Campiglia chiede la rimozione dalle baracche di cantiere abbandonate dalla soc. Borgo Novo alla Fonte di Sotto. La …

Da Belagaio a Grosseto: l’assalto alle foreste e ai boschi toscani

24 Luglio 2019 – 11:34 |
Tagli alberi

di Martino Danielli 

L’allarme arriva dal WWF di Siena e Grosseto: «Tagli selvaggi di decine alberi su ettari in territori protetti, sottobosco distrutto, paesaggio alterato, biodiversità distrutta. Tutto per permettere ad affaristi senza scrupoli di speculare …