Rimandata l’approvazione della variante ex COMER

Rimandata l’approvazione della variante ex COMER

Secondo quanto prescrive la normativa, oggi, 30 marzo 2019, scadeva il termine per presentare le osservazioni alla Variante al Regolamento Urbanistico relativo all’area ex COMER di Venturina, adottato dal Consiglio Comunale il 22 gennaio 2019.

A questo punto il Consiglio Comunale, dopo aver controdedotto le osservazioni presentate, avrebbe dovuto procedere alla approvazione della Variante; ma poiché siamo entrati in una fase preelettorale che consente ai Consigli Comunali in carica di svolgere solo funzioni ordinarie, la procedura della Variante potrà concludersi solo dopo la formazione del nuovo Consiglio Comunale, la nomina del nuovo Sindaco e della nuova Giunta. 

Quindi il problema della variante ex COMER e della conseguente compromissione dell’accesso nord a Venturina e del potenziale collegamento funzionale e paesaggistico del Parco Termale con il sistema dei laghetti di Tufaia, è semplicemente rimandato.

Il Comitato per Campiglia si augura che il nuovo governo del Comune veda persone in grado di ribaltare il progetto di territorio, del suo futuro sviluppo e trasformazione, che è stato portato avanti fino ad oggi. Comunque ha ritenuto opportuno e importante presentare le sue “osservazioni” alla variante per ribadire il suo giudizio totalmente negativo a questo progetto urbanistico del tutto speculativo, avulso da uno sviluppo corretto del contesto urbano e negativo per il sistema commerciale della zona.

Comitato per Campiglia
Arch. Alberto Primi

Variante ex COMER: osservazioni del Comitato per Campiglia

image_pdfSalva Pdfimage_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.