Il sindaco di San Vincenzo: «Lasciati spazi per la sosta libera lungo la Principessa»

Il sindaco di San Vincenzo:  «Lasciati spazi per la sosta libera lungo la Principessa»

«Le novità creano sempre un po’ di scompiglio», così il sindaco di San Vincenzo Alessandro Bandini sul nuovo regime di sosta in vigore dall’1 giugno lungo via della Principessa, in corrispondenza del parco costiero di Rimigliano.

Spazi ridotti per la sosta libera lungo il viale della Principessa. «Gli stalli a pagamento oltre all’intero lato mare non coprono tutto il lato monte – dice Bandini -. Il dimensionamento è stato fatto nel rispetto di quanto previsto dal Codice della strada nel rapporto tra spazi a pagamento e liberi.

Per chiarire dall’altezza del locale “Oceano mare” fino all’ingresso del parco numero 5 per circa un chilometro sul lato monte la sosta è libera». Che aggiunge: «I cittadini di San Vincenzo sono esentati, così come negli anni passati, dal pagamento della sosta, ma devono richiedere il permesso al comando della Polizia municipale. Mentre per i residenti negli altri comuni della Val di Cornia non è cambiato niente dal 2012. In pratica, chi sceglie di acquistare la Parking pass può utilizzarla anche per parcheggiare liberamente nel parco di Rimigliano. Sono previste anche delle formule per le strutture turistiche. Insomma, al di là delle polemiche la collaborazione con il territorio e gli altri comuni esiste da tempo e viene mantenuta».

Il Tirreno 10.6.2017

image_pdfSalva Pdfimage_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.