Consigli per i nuovo tondi previsti a Campiglia

Consigli per i nuovo tondi previsti a Campiglia

Lettera aperta al Sindaco di Campiglia Marittima

La stampa ha comunicato che il Comune di Campiglia in un’ottica di valorizzazione del centro storico, ha deciso di fare realizzare altri dieci “tondi” all’Accademia di Firenze per segnalare alcune strade.

Da una parte quanto già realizzato può essere considerata una iniziativa interessante, ma per la solita scarsa sensibilità vigente nel Comune, questi “tondi” finalizzati a descrivere gli eventi o i personaggi il cui nome designa la strada o la piazza, sono di foggia unitaria (un dipinto racchiuso da una cornice tonda fatta da modanature classiche) sono stati posti indifferentemente su facciate intonacate e su facciate scrostate o da lasciare senza intonaco.

In questo modo si sono creati strani rapporti tra facciate e “tondi” che mettono in evidenza l’incuria delle facciate o l’incongruità del “tondo”.

Visto che il Comune intende procedere con questo “arredo urbano”, il Comitato per Campiglia invita il Sindaco a consigliare all’Assessore competente di evitare simili errori e di apporre i “tondi” solo su facciate intonacate.

Comitato per Campiglia
Arch. Alberto Primi

image_pdfSalva Pdfimage_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.