1

Urbanistica e magie in Val di Cornia

Lettera aperta al sindaco di Campiglia Marittima

Il 1° aprile iI sindaco di Campiglia Marittima comunica tramite stampa, che la variante EX-COMER sarà approvata entro il 10 aprile contraddicendo quanto ha sostenuto il Comitato per Campiglia circa i tempi entro i quali i Consigli Comunali potranno deliberare solo su argomenti urgenti e improrogabili. 

Poiché le elezioni amministrative si terranno insieme alle europee, il 26 maggio, e la convocazione dei comizi elettorali è avvenuta il 20 marzo, il potere di Consigli Comunali di deliberare su argomenti come le varianti urbanistiche, è venuto a decadere il 20 marzo, visto che queste deliberazioni sono di carattere straordinario e non urgenti e improrogabili. 

Gradiremmo allora sapere attraverso quali magie o giochi di prestigio, la sindaca Soffritti riuscirà a far deliberare in Consiglio Comunale l’approvazione della Variante ex Comer restando nella legalità, visto che l’argomento può essere urgente per la proprietà ma non certo per il pubblico interesse.

Per inciso ampliamo la domanda anche per quanto riguarda la “Variante del Piano Strutturale” di Piombino e Campiglia Marittima, visto che il 16 marzo  è stato dichiarato a conclusione del percorso partecipativo, di volerla adottare in C.C. il 15 Aprile 2019.

Sperando che le dichiarazioni del sindaco siano un pesce d’aprile, restiamo in attesa di conoscere il trucco e inviamo cordiali saluti di buon lavoro.

Comitato per Campiglia
Arch. Alberto Primi