Attuale »

5 Settembre 2021 – 11:01 |

Un socio ci comunica uno strano fenomeno avvenuto a Campiglia. Come tanti visitatori del borgo antico ricorderanno, fino a qualche anno fa esisteva di fronte all’ingresso della Rocca un vecchio olmo (qualcuno lo diceva centenario) …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio

Che bei tempi, dieci anni fa! Nicola Bertini risponde a Franco Guidoni

Inserito da il 12 Agosto 2011 – 20:23Nessun Commento

Che bei tempi, dieci anni fa! Zucconi taceva mentre Guidoni, sulle barricate si immolava contro le edificazioni a Rimigliano. Ce li ricordiamo un po’ tutti quei trentanove giorni di sciopero della fame che fece Guidoni prima di candidarsi nelle liste del Roventini che aveva appena partorito il Piano Strutturale con l’albergone tanto biasimato oggi. Che lezione di coerenza, che stile, che classe!

Prescindendo tuttavia dal nervosismo di Guidoni, un assessore al bilancio impaurito perché sa bene che l’azzardo ridicolo e sciocco d’aver finanziato la SPESA CORRENTE CON GLI ONERI D’URBANIZZAZIONE DI può costare cara a lui in termini politici – e chi se ne infischia – e a tutti noi, purtroppo, in termini economici; io, capogruppo del Forum del Centrosinistra, che da sempre ha una posizione chiara su Rimigliano e che tante volte ha chiesto ciò che oggi chiede Zucconi, vorrei che qualcuno, magari l’assessore all’urbanistica, rispondesse nel merito.

Chi ci dà il dettaglio corredato da documentazione fotografica e catastale di ogni singolo edificio di ogni nucleo poderale della Tenuta? Non lo chiede solo lo Zucconi, sono anni che ci sveniamo su questo e a gennaio l’ha chiesto anche la Regione. Che vogliamo rispondere a tutti questi soggetti? Perché l’Amministrazione ha partorito un Regolamento Urbanistico prima di sapere cosa c’era dentro la tenuta?

Nel frattempo, qualcuno deve spiegare ai nostri amministratori che il privato non ha comprato nessun diritto edificatorio non essendo mai stata firmata la convenzione dell’albergone. Non vorrete raccontare che il curatore fallimentare ha fatto la stima della tenuta anziché basandosi sui dati catastali, inserendo una previsione urbanistica non convenzionata? Sarebbe cosa alquanto strana, ai limiti degli estremi di reato, tuttavia neppure una simile leggerezza del curatore fallimentare vincolerebbe il comune a rottamare Rimigliano. Se può aiutare chi di dovere a darmi una risposta anziché alzare polveroni per sviare le attenzioni, io, dieci anni fa, quando l’Amministrazione approvava il Piano attuativo di Rimigliano, partecipavo alle assemblee della lista “Alternativa” che a quei piani si opponeva.

Nicola Bertini, Forum del Centrosinistra per San Vincenzo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.