Attuale »

16 Luglio 2019 – 15:51 |

Sulla lottizzazione mai attuata alla Fonte di Sotto Ticciati afferma che bisogna capire se la previsione è “attuale o attuabile”. Se non bastano venticinque anni di niente e un fallimento per capire che la previsione, di …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio

Polveri aerodisperse: assemblea a Lumiere

Inserito da il 16 Giugno 2019 – 13:30Nessun Commento

I mezzi di cava che attraversano la frazione e le polveri che in alcuni periodi dell’anno sono insopportabili. A Lumiere le voci dei residenti che segnalano il disagio sembrano aver trovato sponda nei controlli di Arpat e Azienda sanitaria.

Ed i risultati della campagna di rilevazioni saranno al centro dell’incontro pubblico organizzato dal Comune di Campiglia mercoledì 19 giugno alle ore 18, 30 nel parco Lumiere.

Il titolo dell’incontro pubblico è eloquente: “Segnalazioni polveri aerodisperse in località Lumiere, informazione sui risultati delle rilevazioni”.

All’iniziativa saranno presenti la sindaca Alberta Ticciati e l’assessore all’Ambiente Elena Fossi, l’architetto Annalisa Giorgetti del servizio Urbanistica del Comune di Campiglia, il responsabile dell’area funzionale di Igiene pubblica e nutrizione dell’Asl Toscana Nord ovest Alessandro Barbieri e funzionari del dipartimento Arpat di Piombino.

Il Tirreno 16.6.2019

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.