Attuale »

10 Dicembre 2019 – 09:45 |

Al porticciolo di Baratti è in corso la realizzazione di nuove rimesse per attività di nautica da diporto.
Tutto ciò risale al caso del Piano Particolareggiato di Baratti e Populonia che il Comune fece redigere nel …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Cultura, storia

Borgo dei Ragazzi fa il tutto esaurito

Inserito da il 25 Settembre 2018 – 09:31Nessun Commento

SUVERETO, IL PAESE CHE DIVENTA UNO SPAZIO GIOCHI.

È stata un successo la tredicesime edizione del Borgo dei Ragazzi: tutto il centro medievale di Suvereto trasformato in un enorme spazio giochi e laboratori con centinaia di famiglie che hanno affollato il paese per tutto il giorno. E, quello che conta di più, tantissimi bambini felici coinvolti nei giochi ispirati dal cinema.

I titoli dei film hanno fatto da linea guida. Ghost per il laboratorio di creat e cartapesta, Il primo cavaliere per la scoperta delle armature medievali, Il tamburo di latta per un viaggio tra le percussioni degli sbandieratori, Old, old west per le passeggiate a cavallo e tanti altri.

Il sindaco Giuliano Parodi, che ha lavorato personalmente alla creazione di tutto il materiale ‘scenico’ necessario alla giornata, ha accolto i bambini con il costume da pirata, insieme a tanti volontari di varie associazioni che hanno collaborato ad animare il Borgo dei Ragazzi.

«Quest’anno il tema portante è stato il cinema in tutte le sue forme – spiaga il sindaco Giuliano Parodi – i volontari del gruppo che si occupano degli allestimenti del paese hanno lavorato mesi per sorprendere tutti con scenografie originali e d’impatto, tutte rigorosamente fatte con materiale di recupero, questo un altro dei punti di forza della manifestazione: riciclare in maniera fantasiosa, carta, cartoni, pezzi di legno e quant’altro».

La manifestazioni dedicate ai bambini ha il patrocinio dell’Unicef, che proprio al Borgo dei ragazzi ha presentato in anteprima la giornata dedicata ai nonni. Ospite d’onore la prestigiosa Fondazione Nazionale Carlo Collodi di Pistoia presente con il suo materiale dedicato a Pinocchio, oltre ai 30 laboratori gestiti da varie associazioni ed enti del comprensorio, dal Wwf alla Parchi Val di Cornia, da Unicoop Tirreno a Slow Food.

Il Telegrafo 25.9.2018

Print Friendly, PDF & Email
No tags for this post.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.