Attuale »

1 Gennaio 2020 – 19:24 |

Johann Sebastian Bach Arioso Cantata BWV 156
Registrato l’autunno scorso nella capella della Chiesa di Campiglia.
Grazie a Don Marcello!
No tags for this post.

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio

Anfiteatro e fontana, la nuova Ztl pronta per l’inizio di giugno

Inserito da il 15 Maggio 2018 – 13:30Nessun Commento

In corso la riqualificazione di largo Sbarretti e via Indipendenza. Soffritti: «Tutto Come previsto». Investimento di 220mila euro.

La nuova ztl sarà pronta entro i primi dieci giorni di giugno. Il cronoprogramma dei lavori procede come previsto. A riferirlo è l’amministrazione comunale, che annuncia la consegna dell’opera tra meno di un mese, quando terminerà la riqualificazione sia di largo Sbarretti, che è cominciata il 19 marzo, che di via Indipendenza, dove il cantiere si è aperto il 2 maggio.

In largo Sbarretti stanno prendendo forma la gradinata anfiteatro e la fontana che saranno arricchite da un piccolo giardino: i lavori, è scritto sulla cartellonistica del cantiere, durano 60 giorni lavorativi. Ma, come spiegato dal Comune, c’è stata una proroga di 20 giorni e il maltempo con le piogge che faranno slittare la chiusura più avanti.

In via Indipendenza si stanno spostando ed eliminando gli elementi che non sono più funzionali al nuovo disegno della zona e si stanno predisponendo i punti di ancoraggio per i nuovi arredi, illuminazione, strutture per rampicanti.

Al momento, le uniche modifiche alla viabilità messe in atto sulla via principale del centro cittadino riguardano una deviazione dall’ingresso della zona blu portano verso sud. Un assaggio di come sarà il transito concluso il restyling. «Per il momento – riferisce Alberto Messerini, il comandante della polizia municipale – c’è una deviazione in via Trieste e poi si va in via Fiume, e da lì direzione sud. Nei prossimi giorni valuteremo l’apertura via fratelli Bandiera su via Indipendenza, cioè quella che sarà la nuova viabilità una volta terminati i lavori».

Della mancata apertura di via fratelli Bandiera, di recente, si erano lamentati alcuni commercianti del centro che contestavano il fatto che non fosse stata istituita con l’inizio dei lavori. «Esigenze di cantiere – ha spiegato Messerini -, nel senso che devono lavorare allo sbocco di via fratelli Bandiera e sarebbe pericoloso far transitare le auto tra i lavori».

Prima dell’apertura della nuova zona a traffico limitato la polizia municipale provvederà anche alla sistemazione della nuova segnaletica che indicherà la nuova viabilità la quale, come si sa, prevede la formazione di una piazza pedonale centrale, che sarà sempre chiusa al traffico, che va dall’altezza di largo Sbarretti a via Mazzini. L’area riqualificata avrà quindi un nuovo percorso per il transito dei veicoli, attivo mattino e pomeriggio: dall’ingresso nord si procederà in via Trieste, poi via Fiume e da via fratelli Bandiera si potrà tornare in centro e in direzione Follonica.

«Tutto sta procedendo come previsto – ha detto la sindaca Rossana Soffritti -. I lavori termineranno nella prima decade di giugno. In largo Sbarretti sono cominciati prima, ma comunque la consegna dell’opera finita sarà effettuata ovviamente tutta insieme».

Di viabilità e lavori pubblici in generale si parlerà tra l’altro in alcuni incontri che l’amministrazione comunale comincerà la prossima settimana, in giro per il territorio. Si tratta di assemblee pubbliche di ascolto in cui saranno presenti la giunta, la polizia municipale, i tecnici del Comune, e i cittadini potranno intervenire con richieste o chiarimenti, anche sulla riqualificazione di largo Sbarretti e via Indipendenza. Un’opera pubblica che ha un investimento di circa 220mila euro.

Annalisa Mastellone – Il Tirreno 15.5.2017

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.