Attuale »

6 Luglio 2020 – 13:30 |

Trovata una tomba del II o I secolo a.C. Nella sepoltura un corredo di 15 pezzi tra cui spicca un anello in oro e granato. Lo scavo prosegue in zona Pulledraia.
Grande scoperta allo scavo del …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio, Cultura, storia

‘AmoCampiglia’: Commercianti e istituzioni uniti per far rivivere il centro storico

Inserito da il 27 Gennaio 2018 – 09:42Nessun Commento

Campiglia è un borgo dalle grandi potenzialità. Ne sono convinti i commercianti riuniti in un comitato nato da poco e presieduto da Gianni Teglia, titolare del bar La Panca. Insieme a loro anche l’Ente Valorizzazione con il presidente Mark Mahan e poi le associazioni e le istituzioni, dal Comune alla società val di Cornia.

Ieri mattina al teatro Concordi, tutti insieme hanno presentato l’iniziativa che prende il nome di ‘AmoCampiglia’ e intende rivitalizzare il . «La parola chiave è collaborazione – ha affermato Gianni Teglia – da soli i commercianti possono fare poco, ma insieme agli altri soggetti posiamo fare molto e lo faremo perché il paese lo merita». Quindi non solo presenze estive, ma una vivacità che sia presente durante tutto l’arco dell’anno.

I commercianti di Campiglia hanno pensato di dare una svolta facendo delle proposte per animare il centro in ogni periodo dell’anno ed integrare l’offerta istituzionale e di associazioni già consolidate come l’Ente valorizzazione Proloco per creare una rete con maglie un po’ più fitte e poter in tal modo attrarre e trattenere il pubblico allungando la stagione.

La chiave per aprire un nuovo orizzonte è un rafforzato spirito d’iniziativa e di consapevolezza da parte del tessuto produttivo che ha messo in piedi un proprio programma d’iniziative (*) chiedendo all’amministrazione di integrarle in un programma: dalla stagione teatrale ad Apritiborgo passando per i concerti della Pieve e gli eventi di musicali di #Depositomannelli e per le varie iniziative dell’Ente valorizzazione come il concorso letterario, i trekking, la sagra d’autunno e il corteo storico.

«Importante che tutti lavorino in maniera sinergica – afferma l’assessore Viola Ferroni – il Comune ha già attivato incentivi per chi apre attività commerciali nel borgo e per chi compra casa qui e vi risiede, studieremo ulteriori interventi».

«Il borgo medievale ha una storia appassionante – spiega il presidente della Parchi val di Cornia Francesco Ghizzani – e si lega perfettamente con i percorsi delle ex miniere al Temperino, con la rocca di San Silvestro, ci sono molte colleborazioni già attivate e altre ne attiveremo».

Intanto il primo appuntamento è il carnevale senza frontiere organizzato per il 17 e 18 febbraio: il paese sarà animato da sfilate molto originali.

Hanno detto

VIOLA FERRONI, Assessore

“Stiamo lavorando per creare le condizioni giuste alla riapertura di negozi, ristoranti e attività. Ci sono già alcune risposte positive. Con il dialogo e il confronto cittadini-istituzioni si possono fare molte cose positive e Amocampiglia è una di queste.”

 

 

FEDERICA SCARDIGLI, Operatrice turistica

“Campiglia è molto bella, può funzionare come polo di attrazione praticamente tutto l’anno. Ci sono storia, cultura, tradizioni locali, enogastronomia, un ambiente tranquillo. Il resto ce lo dobbiamo mettere noi con servizi e organizzazione. Lo faremo.”

 

 

GIANNI TEGLIA, Commerciante

Il borgo è di una bellezza davvero unica. Forse non ce ne rendiamo conto abbastanza. Proviamo a dare una svolta e recuperare popolazione e aumentare i turisti, specie nella bassa stagione

 

 

Il Telegrafo 27.1.2018

(*) IL PROGRAMMA D’INIZIATIVE


Clicca per ingrandire

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.