Attuale »

23 Maggio 2020 – 13:30 |

All’Università del Molise una tesi di laurea magistrale sui Parchi della Val di Cornia. Il 5 maggio si è laureata con lode in Management del turismo e dei beni culturali la dottoressa Manuela Silvestri, che …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio, Cultura, storia

Comune di Campiglia: bilancio 2017 e programma 2018

Inserito da il 29 Dicembre 2017 – 09:40Nessun Commento

Comunicato dell’Ufficio stampa:

Mancano tre giorni all’inizio del nuovo anno e quindi oltre a un bilancio dei risultati del 2017 è tempo di pensare a cosa è in programma per il 2018.

In merito agli investimenti come rilevato in fase di presentazione di bilancio (approvato questa mattina dal consiglio comunale), è evidente come l’abolizione del patto di stabilità, pur se sostituito dal “pareggio di bilancio”, l’entrata straordinaria della transazione ENEL e la situazione pienamente positiva della cassa, abbiano permesso di avviare la progettazione, il finanziamento e la realizzazione di importanti lavori pubblici.

Il 2017 ha visto realizzato il nuovo campo sintetico di calcio senza barriere, e la nuova area del Parco Termale che si completerà in queste settimane con l’allestimento del verde nell’area pubblica (inaugurata il 21 giugno scorso accompagnata dalla prima festa della musica), con la piantumazione delle essenze che in estate non poteva essere fatta.

A settembre si è inaugurata la nuova scuola che realizza il secondo percorso educativo da zero a sei anni in Toscana nei locali della scuola di Viale del Popolo completamente ripensati con un investimento di oltre 100.000 euro. Bambini di nido e materna potranno così trovare un luogo in cui trascorrere tutto il ciclo educativo fino alla fine della scuola dell’infanzia.

La rotatoria realizzata sulla via della Monaca dalla Provincia e cofinanziata anche dal Comune che sta finendo in questi giorni.

La realizzazione della casa dell’acqua molto apprezzata dai cittadini con il consueto tocco d’artista che troviamo in molti luoghi del nostro Comune opera degli studenti e docenti dell’Accademia di belle arti di Firenze.

Successi e gratificazioni per i riconoscimenti che ci sono stati riservati dal Ministero per Apriti Borgo dalla recentissima premiazione in Senato di Campiglia tra le “100 mete d’Italia” proprio per il settore cultura e politiche giovanili e sport.

La riapertura ufficiale del Teatro dei Concordi che ci hanno visti impegnati con lavori impegnativi affidato alla gestione ad Alfea con cui abbiamo avviato subito una bellissima programmazione.

Partiamo dal nostro Teatro in cui si festeggerà il capodanno a parlare del 2018 che vedrà la realizzazione dei progetti messi in campo.

Primi tra tutti il restyling del tratto riqualificato di e Largo Sbarretti, il Parco dei Laghetti di Tufaia. Progetti importanti che daranno nuova veste a luoghi chiave di Venturina Terme.

Partirà un rilevante intervento di asfaltature, manutenzioni, infatti come rileviamo dal programma delle opere pubbliche per le quali il bilancio comunale di Campiglia Marittima ha per il 2018 un totale di 935.00 euro di risorse disponibili, di questi, 715.000 euro, quindi la maggior parte, vanno per gli interventi di manutenzione delle patrimonio, in tutta probabilità con soddisfazione dei cittadini che proprio sulla manutenzione inviano numerose segnalazioni all’amministrazione comunale.

Per la manutenzione della pubblica illuminazione affidata in servizio esterno si è stimata una somma di 40.000 euro, mentre invece 31.000 euro sono destinati alla manutenzione del verde pubblico per la parte affidata a ditte esterne.

Una parte di risorse interesserà la zona di via Cerrini che da tempo e per varie ragioni necessita di interventi di miglioramento.

Sono 120.000 euro le risorse per la messa in sicurezza idraulica del territorio comunale, altro di rilievo su cui l’amministrazione comunale è impegnata da anni per la tutela del territorio e la sicurezza della popolazione sia nei centri urbani sia nelle campagne

100.000 euro sono destinati al completamento del programma di riqualificazione del parco di Cafaggio, intervento molto atteso in particolare dalle numerose famiglie che popolano i piccolo centro a 3 km da Venturina Terme.

Anche la zona di via Dini a Campiglia verrà messa finalmente in sicurezza dal Comune.

L’anno che sta per cominciare vedrà la conclusione di alcune opere la cui realizzarne è cominciata nel 2017. Di recente è stato avviato il lavoro per dotare Venturina Terme di un’area di sgambamento per cani dove i nostri amici a quattro zampe potranno essere condotti dai loro proprietari e stare all’aperto nell’area recintata e attrezzata adeguatamente.

E’ anche il tempo di rivedere la pianificazione territoriale avvalendosi dei nuovi strumenti previsti dalla legge regionale: una porzione consistente di risorse è dedicata alla stesura del nuovo Piano Operativo e alla revisione del Piano Strutturale Intercomunale, strumenti essenziali per il governo del territorio e per dare nuovo impulso all’economia della zona nel suo divenire e richiedere scelte adeguate al contesto socio economico.

La giunta ha scelto di riservare un ragionamento peculiare alla tari, la tariffa sui rifiuti, in relazione della fase che il comune di Campiglia Marittima insieme a quelli della Val di Cornia e di Castagneto Carducci stanno attraversando a seguito dell’ingresso in Ato Sud a partire dal 2016 con un adeguamento tariffario graduale, “non contenibile ma governabile” come afferma la giunta. La tariffa di Campiglia Marittima è una tra le più basse per le circa seimila utenze domestiche del comune; una tariffa dove spiccano riduzioni ed esenzioni per reddito (su certificazione Isee) e condizioni particolari come la cassa integrazione. Per le circa mille utenze non domestiche la tariffa appare coerente o addirittura più bassa rispetto agli altri comuni per alcune tipologie di attività, mentre per altre (fabbricati tipologia D – produttivi) è più alta. Per riequilibrare questa situazione si è lavorato per gran parte del 2017 instaurando una collaborazione positiva con ATO Toscana Sud (Autorità per il servizio di gestione rifiuti urbani) e SEI Toscana Spa (Ente Gestore) apportando modifiche per produrre risparmi da dedicare alle tipologie maggiormente gravate dalla tariffa sui rifiuti.

Particolare attenzione è riservata alle politiche fiscali contro il disagio economico e sociale, al sostegno allo studio ed alla cultura, alla salute dei cittadini attraverso il contributo alla ASL che per mano della SdS eroga servizi a tutti cittadini. Il comune ha anche effettuato ogni procedura per poter avviare la realizzazione della Casa della Salute ed è in attesa di risposte da parte della Regione Toscana.

Questi obiettivi vengono perseguiti attraverso agevolazioni, detrazioni, investimenti mirati e accollandosi servizi non essenziali (come per esempio l’estensione del trasporto scolastico oltre le fasce obbligatorie, per legge), ma anche collaborando, sostenendo con contributi economici e coordinando l’azione amministrativa con una efficace rete di associazioni che coadiuvano l’amministrazione comunale nel presidio del territorio, nella segnalazione del disagio di qualunque tipo esso sia.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI CAMPIGLIA

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.