Attuale »

18 Settembre 2020 – 21:01 |

PROTOCOLLO DI INTESA PER IL RECUPERO E LO SVILUPPO DEL PATRIMONIO AMBIENTALE, INDUSTRIALE, ARCHEOLOGICO E CULTURALE DELL’AREA MONTE CALVI, CAMPIGLIA M.ma
Nell’incontro pubblico di lunedì 14 settembre, il sindaco di Campiglia, d.ssa Ticciati, ha illustrato i …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio

Ztl di Venturina: il progetto partirà

Inserito da il 2 Novembre 2017 – 10:26Nessun Commento

A breve nuovo incontro con i cittadini e verifica delle richieste sulla viabilità.

Lunedì pomeriggio nella saletta comunale si è tenuto un incontro sulla Ztl di con cui la sindaca ha illustrato insieme agli architetti estensori, il restyling della zona che prevede la creazione di un’isola pedonale  all’interno dell’attuale ZTL comprensiva di Largo Sbarretti. 

Intorno si svilupperà una nuova circolazione del traffico con l’obiettivo di avere l’effetto di una piazza per favorire l’incontro e la socializzazione, “piazza” da allargare con la chiusura del traffico nel pomeriggio al resto dell’attuale ztl, il tutto da valorizzare con sculture luminose, panchine in legno, strutture con piante rampicanti sul lato della strada dove oggi non vi sono piante, per dare un’identità che oggi è carente.

Non è certo la prima volta che si parla di riqualificazione del centro ed è uno dei punti del programma del governo locale della sindaca Soffritti che, come ha espresso in assemblea, crede nella democrazia rappresentativa e per questo,  insieme alla giunta, ha formulato il piano con queste caratteristiche: tiene conto del lavoro di consultazione durante la stesura del programma elettorale, del rapporto quotidiano con i cittadini, le associazioni, le scuole, del confronto con le associazioni di categoria di commercianti ed esercenti che hanno poi coinvolto i loro associati.

Sull’incontro,  al quale hanno partecipato in molti riempiendo la saletta, dichiara la sindaca: “Si sono evidenziate proposte anche distanti l’una dall’altra, ma nella maggior parte dei casi molti punti sono stati chiariti come sui parcheggi, sull’accesso ai residenti, agli autorizzati e ad ogni mezzo di soccorso, temi per i quali c’era preoccupazione. Il progetto rimane nella sostanza quello studiato con il nucleo pedonale centrale con una qualificazione degli arredi e del verde che renderà più gradevole la permanenza e che darà una identità che oggi il centro di Venturina Terme non ha.

La soluzione della viabilità proposta dalla giunta è il frutto di uno studio generale del traffico che comprende le aree limitrofe, i vari impatti, le vie di fuga, ma le specifiche proposte viabilistiche emerse nell’assemblea le valuteremo e tra una ventina di giorni, con gli approfondimenti necessari, riprogrammeremo un altro incontro”. 

Nel corso dell’incontro la sindaca ha anche sottolineato che, se paragonato ad altri centri urbani anche vicini, quello di Venturina Terme non presenta problemi di parcheggio perché nel raggio di 200 metri, da via della Fiera a via Don Sturzo, ci sono aree piuttosto grandi e strade in cui parcheggiare senza problemi.

Tra le varie opinioni tra il pubblico quelle secondo cui il passaggio delle auto ha un effetto “vetrina” che invita a recarsi nei negozi e quelle opposte per cui chi passa in auto non guarda e non si ferma semplicemente attraversa.

Tratto dal Comune settimanale

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.