Attuale »

6 Luglio 2020 – 13:30 |

Trovata una tomba del II o I secolo a.C. Nella sepoltura un corredo di 15 pezzi tra cui spicca un anello in oro e granato. Lo scavo prosegue in zona Pulledraia.
Grande scoperta allo scavo del …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio, Documenti, iniziative

A che punto sono le 10 azioni promesse per ridare vita al cuore di Campiglia?

Inserito da il 15 Maggio 2017 – 09:19Nessun Commento

A seguito dei risultati del percorso partecipativo “Facciamo Centro insieme”, la Giunta aveva redatto il “Manifesto Programmatico per la riqualificazione del Centro storico di Campiglia Marittima” dove venivano indicate 10 “Azioni” riqualificanti da realizzare. Il 17 Aprile il Comitato per Campiglia aveva inviato richieste di chiarimenti alle quali l’Assessore Viola Ferroni ha gentilmente dato le risposte che pubblichiamo qui sotto (*).

Leggendole è inevitabile rilevare che  almeno ad oggi, non c’è ancora nulla di definito  dal punto dei criteri, dei bandi, dei finanziamenti e del reperimento dei fondi.

E’ indispensabile invece che scelte definitive vengano fatte in fretta, in modo da verificare se la dichiarazione dell’Assessore di non volere fare interventi di solo “marketing” ma “veri”, si realizzerà e potrà arginare lo stato di abbandono che sempre più caratterizza il bellissimo .

Il Comitato per Campiglia continua a ribadire che le “Azioni” scelte dal Comune sono lontanissime dall’essere scelte strutturali in grado di riportare abitanti nel centro storico, visto che nessuna di queste è veramente significativa per incentivare il lavoro che può essere creato da un maggiore interesse turistico.

Dalla risposta dell’Assessore nasce anche il dubbio che alla fine di questo percorso partecipativo, se non si terrà conto del costo di manutenzione dei campetti che non è certo una innovazione,  il Comune impegnerà fondi di poco superiori a quanto è costato il percorso stesso (€ 17.000).

Speriamo di essere sconfessati dalle scelte finali, ma resta il fatto che ancora l’Amministrazione non ha fatto una analisi seria sul perché del fallimento dell’unico percorso partecipativo promosso ameno da dieci anni a questa parte.

Non vorremmo che questo risultato deludente giustificasse l’abbandono di qualunque altro tentativo di fare partecipare i cittadini alle scelte di questa o altre future amministrazioni.

Sarebbe troppo comodo attribuire ai cittadini il fallimento dell’iniziativa; vanno approfondite invece con attenzione le cause che hanno determinato una inutile spesa di denaro pubblico e di energie, proprio per potere attivare la partecipazione su tanti problemi che incombono sul Comune di Campiglia: primi fra tutti la nuova pianificazione urbanistica e il futuro delle cave, temi sui quali il silenzio è totale e preoccupante.

Comitato per Campiglia
Arch. Alberto Primi

(*)

1.Riduzione TARI per i nuovi residenti. Si parte dal 50% a decrescere nel tempo.

Domanda CxC: È stato deciso per quanto tempo verrà prevista la riduzione? È stato deciso con quale criterio avverrà la progressiva riduzione della percentuale di riduzione della TARI? È corretto dedurre che non sono previsti finanziamenti?

Risposta V. Ferroni: No, non è ancora stato deciso per quanto tempo, sebbene sia nostro interesse prevedere un “vero” incentivo, non un’operazione di marketing. Non è corretto dedurre che non sono previsti finanziamenti perché i finanziamenti per le agevolazioni TARI devono essere coperti con la tariffa stessa, pertanto dobbiamo individuare all’interno della sua modulazione gli spazi finanziari, così come già facciamo per le altre agevolazioni previste. Il tutto sarà oggetto di discussione della prossima tariffa. 

2.Riduzione del canone e oneri per i privati per miglioramenti nel .

È stata definita l’entità della riduzione del canone di occupazione del suolo pubblico e dei relativi oneri di urbanizzazione? È corretto dedurre che non sono previsti finanziamenti?

 Non è ancora stato definito niente, sarà tutto esplicitato nei rispettivi regolamenti. Dal punto di vista contabile si tratta di una rilevazione di minore entrata. 

3. Recupero strutture pubbliche per giovani.

E’ stato già deciso l’importo del finanziamento necessario al riqualificazione dei campetti sintetici e impianti in località Fonte di Sotto? E in caso affermativo è già inserito nel bilancio previsionale del 2017?

Stiamo lavorando in questi giorni per riaprire il bando, la cui incidenza economica sarà, verosimilmente, in parte sul bilancio 2018 e negli anni a seguire. 

4.Premio per contributo all’arredo urbano dei cittadini.

L’organizzazione del concorso è già definita? Quale finanziamento è stato previsto per il premio finale e il riconoscimento?

Non definito

5. Qualificazione professionale degli operatori del centro storico.

Sono già stati definiti (durata, date di inizio, programmi, criteri di iscrizioni, docenti) i corsi sulle norme di decoro? Sono già stati avviati i processi di incentivazione e promozione dei corsi da tenere da parte delle categorie di commercio e dell’artigianato? La voce incentivazione comporta finanziamenti da parte del Comune e se sì di quale entità?

Stiamo definendo con gli uffici e le associazioni di categoria. Sono previste coperture finanziarie. 

6. Premialità nei contributi di affitto per aperture “fuori stagione”.

Sono stati definiti i criteri di accesso ai contributi? È stata definita l’entità dei contributi per ogni singola attività e nel totale? È già stata stanziata la cifra necessaria a coprire il contributo?

Si, ci sono gli stanziamenti di bilancio (come sempre) ed il criterio verrà inserito nel bando. 

7. Miglioramento viabilità e parcheggi.

È già stato assegnato l’incarico del progetto? A quanto ammonta l’importo necessario a pagare il progetto? L’”azione” dovrebbe concludersi o iniziare nel dicembre del 2017?

Non è stato assegnato incarico esterno. Il progetto è in corso di definizione. 

8. Realizzazione di un nuovo mercato in p.za Gallistru.

A che punto è il percorso necessario a realizzare l’”azione”? Quali finanziamenti sono previsti per attivare il nuovo mercato a partire dall’agosto 2017? Il mercato sarà solo stagionale o durerà tutto l’anno?

Il mercato partirà prima dell’agosto 2017 e sarà sperimentale, con l’obiettivo di arrivare alla copertura dell’intera annualità. 

9. Nuova cartellonistica nel capoluogo.

A che punto è il progetto visto che si indica maggio 2017 come data di realizzazione? Quanti saranno i cartelli? Dove saranno installati? Quali sostituiranno? Quale è l’importo stanziato per l’opera?

Stiamo liberando in questi giorni con la variazione di bilancio le risorse, quindi a breve inizieranno i lavori di sostituzione della cartellonistica danneggiata e del posizionamento dei cartelli resi necessari dalle ordinanze più recenti. 

10. Creazione di una sala per la musica.

A che punto è la realizzazione della sala prove musicale attrezzata? Nell’attrezzatura è previsto che la sala sia anche sala di incisione? A che punto è l’azione di coinvolgere e concordare i gruppi musicali locali? Con quale frequenza avverranno gli eventi? Quanto è stato stanziato per realizzare l’”azione”?

Fase interlocutoria

Sulla stampa:

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.