Attuale »

1 Gennaio 2020 – 19:24 |

Johann Sebastian Bach Arioso Cantata BWV 156
Registrato l’autunno scorso nella capella della Chiesa di Campiglia.
Grazie a Don Marcello!
No tags for this post.

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Cultura, storia

Genitori e commercianti mano nella mano per tutelare Campiglia

Inserito da il 6 Febbraio 2017 – 10:30Nessun Commento

Pubblichiamo copia della lettera inviata a Il Tirreno dai genitori del gruppo “Tutelare Campiglia” in replica all’amministrazione. Il documento rivela che sono ormai sostenuti dai commercianti del borgo nella loro lotta per mantenere intatta la scuola dell’infanzia e per far vivere Campiglia tutto l’anno:

Venerdì 3 ore 14.30, i commercianti di Campiglia si sono riuniti per confrontarsi dopo la delusione dell’incontro di mercoledì con l’amministrazione. 
 
È certo che, se siamo stati tutti accusati di vociferare per il paese e riportare ai giornali notizie false, altrettanto loro non hanno fatto un’ottima figura quando una mamma arrabbiata ha posto  la seguente domanda “allora è una scelta obbligata, io non posso decidere per mio figlio ?” E il sindaco si è stretto nelle spalle pronunciando un timido “si”.
 
Per una amministrazione che viene dal partito democratico fa scalpore essere additata come colei che di democrazia, in questo frangente almeno, non ne mette in evidenza neanche una quantità minima.
 
I commercianti a cui è stato detto di aver fatto molto per il borgo, senza che però se ne siano loro stessi resi conto, propongono di sostenere le mamme di “Tutelare Campiglia” con sconti e servizi agli iscritti alle scuole di Campiglia. Si parla del 30% che verrà applicato attraverso una “card” da presentare agli esercenti.
 
Oltre a questo, c’è la ferma intenzione, esattamente come in passato, di proporre un progetto che inizi alla materna e continui alla primaria, affidato alle nostre maestre ed a quelle del comprensorio che vorranno sostenere questa attività. 
 
Si cercano sponsor e si vogliono organizzare eventi che portino i bambini a Campiglia sfruttando anche la biblioteca, luogo di sicuro interesse vedendo la frequentazione dei nostri figli fin dai giorni della scuola dell’infanzia.
 
In sintesi i commercianti e il gruppo “Tutelare Campiglia “, coesi, hanno deciso di muoversi, dimostrando che per il borgo è importante vivere tutto l’anno partendo anche proprio dalla seconda  sezione  della scuola materna.
 
E da oggi in poi è  sicuro che ci saranno diversi incontri, a cui si spera l’Amministrazione vorrà partecipare, per far in modo che la popolazione  possa confrontarsi ed avere tutte, ma veramente tutte quelle risposte che in fondo nella precedente assemblea,  non sono state date in maniera esaustiva.
 
Il gruppo “Tutelare Campiglia”
 
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.