Attuale »

17 Febbraio 2020 – 13:30 |

L’ex sindaco Anselmi replica a Palombi: «Nel 2013 sono stati solo previsti dei manufatti tra l’altro diversi da quelli costruiti. Dopo è arrivato tutto il resto»
«Dispiace dover confutare le affermazioni dell’assessore all’urbanistica del Comune di Piombino …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Cultura, storia

«Concordi: stagione diversa, ma si farà»

Inserito da il 17 Novembre 2016 – 13:30Nessun Commento

Variazioni di bilancio (27mila euro) pure per la sistemazione della caldaia del teatro, le assicurazioni di Jacopo Bertocchi.

Bilancio, apertura del teatro Concordi, pasto da casa o mensa scolastica, interventi di riqualificazione su strade e marciapiedi, posizione dei mercati, prossima attivazione degli ascensori della stazione ferroviaria di Campiglia. Alcuni dei temi affrontati, tra ordini del giorno e mozioni, nel corso del consiglio straordinario. (…)

Discussioni ci sono state anche in consiglio, soprattutto per quanto riguarda mensa e riqualificazione delle aree adiacenti alla stazione, con accesi scambi di idee tra i consiglieri del Movimento 5 stelle e quelli di Campiglia democratica.

mensa-scolasticaMensa scolastica.
Pasto da casa: sì o no. Per i 5 stelle è un diritto delle famiglie il poter scegliere se fornire o meno ai propri figli il pranzo, anche perché può comportare un risparmio economico. L’assessora Alberta Ticciati ha sottolineato la posizione piuttosto contraria dell’amministrazione. «Ci sono riduzioni sul prezzo della mensa in base al reddito – ha detto -. E cerchiamo di andare incontro ai gusti dei ragazzi, per questo abbiamo già cambiato il menù quattro volte». Ticciati ha poi letto una relazione della dirigente dell’istituto comprensivo Marconi, in cui viene sottolineata l’importanza della mensa come momento aggregativo ed educativo per i ragazzi. Campiglia democratica, nel complesso, ha respinto le idee del M5s, affermando l’importanza del pasto servito a mensa.

via-cerriniRiqualificazione.
Via Cerrini. Divisioni simili ci sono state anche attorno al tema della riqualificazione di via Cerrini e aree limitrofe. Per il M5s, appoggiato da Comune dei cittadini e Forza Italia, quell’area va recuperata. Mentre si è detta contraria Campiglia democratica. O meglio, i consiglieri concordano sulla necessità del recupero dell’area, ma, segnala Stefano Sicurani, «il Comune ha già fatto diversi interventi, tra cui il taglio delle piante e il ripristino di strada e segnaletica. D’altra parte, un settore di quella zona è di proprietà di Carep, quindi non è un’area pubblica. Sappiamo che c’è bisogno di intervenire, ma dipende anche dalle risorse disponibili».

ascensore-stazioneAscensori.
Rimanendo sempre su quell’area di Venturina, si è parlato degli ascensori della stazione di Campiglia. Saranno attivi entro la fine di novembre, sottolinea la sindaca Rossana Soffritti, che aggiunge: «abbiamo scritto a Rete ferroviaria italiana. Stanno procedendo all’attivazione e assicurano che entro due settimane gli elevatori saranno funzionanti. Se non dovesse essere così, solleciteremo nuovamente Rfi». Contattato Rfi che ha confermato: «tempo due settimane e gli elevatori entreranno in funzione».

teatro_comunale_dei_concordiTeatro.
Per il Concordi e la stagione a rischio per via di un malfunzionamento della caldaia, l’assessore Jacopo Bertocchi è categorico. «La stagione si farà – ha sottolineato -, non sarà quella tradizionale, sarà diversa, magari anche il prezzo sarà differente, ma quest’anno il teatro riaprirà». In una delle variazioni di bilancio presentata al consiglio, tra l’altro, sono previsti 27.000 euro per la manutenzione proprio del teatro e per quella delle scuole medie Carducci.

mercatoMercati.
Altro tema all’ordine del giorno i mercati. O meglio, sono stati sottoposti ad approvazione la ricognizione dei posteggi e il regolamento per l’esercizio del commercio, per cui il mancato pagamento della quota, così come l’assenza, è motivo di decadenza. «Confermiamo il mercato di Venturina così com’è – dice l’assessora Viola Ferroni -. Per quanto riguarda la fiera del 26 agosto prevediamo di alternare una decina di posti da una parte all’altra della strada, alla fine della zona blu, a sud del paese. Pensiamo anche a un posteggio di tipo alimentare nel parco Altobelli e a un nuovo posteggio ai laghetti. Proponiamo poi di togliere il mercato, a Campiglia, da piazza Gallistru e di farne uno nuovo, sperimentale, nei giardini interni della piazza».

Claudia Guarino – Il Tirreno 17.11.2016

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.