Attuale »

18 Gennaio 2021 – 08:48 |

Da un articolo apparso sulla stampa di poco tempo fa, risulterebbe che per il “Casone” di Baratti è stato redatto un progetto di trasformazione a destinazione alberghiera.

Vogliamo ricordare che il Piano Particolareggiato di Baratti e …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio

Intanto i lavori del percorso fitness si sono fermati

Inserito da il 6 Luglio 2016 – 13:30Nessun Commento

Mentre divampa la polemica, si allungano i tempi per la realizzazione del parco termale: la tabella di marcia ha infatti subito un rallentamento nei giorni scorsi.

Venturina fitness 5

Come ci aveva detto la sindaca Soffritti, il programma prevedeva come primo passo la riqualificazione della pinetina, con la manutenzione del verde e il taglio delle piante “secche e pericolanti perché non ben radicate”, poi la piantumazione di altre.

Dopodiché sarebbe stato avviato il progetto, diciamo così, vero e proprio, con la posa del gazebo e degli arredi, la creazione di due aree fitness e le opere murarie necessarie. L’auspicio di Soffritti era di concludere i lavori sulla pineta entro la fine della primavera. Ma, nelle scorse settimane sono stati sospesi. Il motivo? «La redazione della perizia di variante al progetto in approvazione in questi giorni – fa sapere l’amministrazione comunale -.

Con questa perizia sono state introdotte delle modifiche alla conformazione dell’area pavimentata in modo da rendere più fruibile il parco anche alle persone diversamente abili, aggiungendo un percorso apposito a bassa pendenza». In relazione a queste modifiche «è stato deciso di estirpare le ceppaie nella zona che ospiterà l’area pavimentata – ha precisato -.

I lavori di riassetto vegetazionale della pineta si stanno svolgendo secondo le due fasi preventivate. A oggi è stata completata la fase 1 di taglio e macinatura delle piante deperenti o pericolanti ed è iniziata la fase 2 di pulitura e potatura del sottobosco e potatura degli esemplari arborei, in più è stata aggiunta la fase di estirpazione delle ceppaie nella zona dove ricadrà l’area pavimentata. I lavori per la pubblica illuminazione e la realizzazione della pavimentazione avranno inizio a breve, entro questi primi giorni di luglio».

Annalisa Mastellone – Il Tirreno 6-7-2016 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.