Attuale »

17 Febbraio 2020 – 13:30 | Un commento

L’ex sindaco Anselmi replica a Palombi: «Nel 2013 sono stati solo previsti dei manufatti tra l’altro diversi da quelli costruiti. Dopo è arrivato tutto il resto»
«Dispiace dover confutare le affermazioni dell’assessore all’urbanistica del Comune di Piombino …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio, Documenti, iniziative

Alla ricerca del paese perduto (parte 2)

Inserito da il 4 Luglio 2016 – 09:24Nessun Commento

Ovvero come uno stupendo paese si apre al turismo…

Questa volta è un turista francese che, al contrario di Indiana Jones, è fornito, lui, di un GPS. Arriva facilmente all’ingresso di Campiglia, ai piedi della Rocca, un posto che, in paese, chiamano ‘Albero di Cecchino’.

VARCO ATTIVO O VARCO CATTIVO?

Si trova davanti una telecamera con uno schermo che recita ‘varco attivo’, nessuna altra indicazione. Tira fuori il suo vocabolarietto : varco = passage. Allora il passaggio è permesso? Strano che non ci sia una specie di semaforo verde o rosso!!! Mentre sta pensando, un signore del luogo col suo canino lo informa: ‘un si po’ passa’ !

Varco attivo1

Dopo un lungo dialogo a gesti, il turista parcheggia dove indicato e zaino in spalla si dirige nel centro del paese.

PEGGIO PER CHI NON CAPISCE L’ITALIANO

Rimane incantato e cerca informazioni : con difficoltà, sempre a gesti, trova l’ufficio turistico che sta chiudendo, ma dove gli viene consegnato l’ultima copia di un opuscolo ‘Artisti e scrittori per le vie di Campiglia Marittima’. Finalmente !! potrà scoprire qualcosa di questo borgo incantato… Solo che, oh no, è scritto soltanto in italiano…

Campiglia itinerari 3

Non si scoraggia mangia un’ottima pizza in piazza, e si gode il volo delle rondini e il tramonto seduto al bar.

LA ROCCA DA FAR PAURA

Si è fatto buio, ma lui ha studiato la pianta del paese appesa al muro e così decide di arrivare alla macchina passando dalla Rocca: sarà emozionante.

Rocca buia

Ma, alla Rocca, solo le mura sono romanticamente illuminate di luce diffusa, tutto il resto è al buio e solo con qualche difficoltà raggiunge la sua vettura, pensando che il paese è stupendo ma poco accogliente per i visitatori!

Comitato per Campiglia
Simona Lecchini Giovannoni

PS:
E meno male che non sapeva l’italiano perché così non ha visto che uno degli importanti scrittori che hanno soggiornato a Campiglia, ricordato con tanto di lapide, forse era ancora vivo, stando alle date citate nell’opuscolo…. (Renato Fucini, 1843-1921, che risulterebbe a Campiglia dal 1943 al 1949 !! )

Fucini Wikipedia

Fucini opuscole

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.