Attuale »

18 Settembre 2020 – 21:01 |

PROTOCOLLO DI INTESA PER IL RECUPERO E LO SVILUPPO DEL PATRIMONIO AMBIENTALE, INDUSTRIALE, ARCHEOLOGICO E CULTURALE DELL’AREA MONTE CALVI, CAMPIGLIA M.ma
Nell’incontro pubblico di lunedì 14 settembre, il sindaco di Campiglia, d.ssa Ticciati, ha illustrato i …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Cultura, storia, Documenti, iniziative

Ferita una delle più antiche lapidi di Campiglia

Inserito da il 16 Giugno 2013 – 19:58Un commento

Più di 5 secoli fa, nel 1503, il capitano Alessandro di Bartolomeo Verrazzano, commissario, pose una lapide dedicatoria sul pozzo vicino al Palazzo Pretorio.

Il pozzo, uno dei monumenti più belli di Campiglia versa in pessimo stato di conservazione specialmente nei due lati più esposti .

Il 14 giugno alcuni soci del Comitato per Campiglia si accorgono che la lapide era caduta scomponendosi in vari pezzi e frammenti che sono stati raccolti e messi al sicuro.

Il reperto sarà preso in cura dall’amministrazione comunale , ma si auspica che la Soprintendenza ai Monumenti di Pisa , subito avvertita, provveda al restauro della lapide e del monumento:

Lapide mail

 

Appello per il restauro della lapide lanciato su Facebook da “Pietre Parole”: https://www.facebook.com/groups/altamaremma/

 

 

Guarda la galleria fotografica:

Print Friendly, PDF & Email

Un commento »

  • jacopo Bertocchi ha detto:

    Buongiorno, proprio stamattina ho parlato con il Dott. Nieri della Soprintendenza di Pisa il quale dell’iscrizione di cui parlate non ne sapeva un bel nulla…
    Ringrazio (come da mail inviati alla Sig.ra Lecchini e mai pubblicata) i concittadini che si sono prodigati per affidare il prezioso manufatto all’amministrazione comunale che provvederà, insieme alla soprintendenza, al restauro e al riposizionamento.

    Jacopo Bertocchi
    Assessore alla Cultura del Comune di Campiglia Marittima

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.