Attuale »

18 Settembre 2020 – 21:01 |

PROTOCOLLO DI INTESA PER IL RECUPERO E LO SVILUPPO DEL PATRIMONIO AMBIENTALE, INDUSTRIALE, ARCHEOLOGICO E CULTURALE DELL’AREA MONTE CALVI, CAMPIGLIA M.ma
Nell’incontro pubblico di lunedì 14 settembre, il sindaco di Campiglia, d.ssa Ticciati, ha illustrato i …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio

Via alla pulizia delle spiagge a Baratti e Costa Est

Inserito da il 14 Aprile 2013 – 09:00Nessun Commento

Inizieranno in questa settimana prossima le operazioni di sgrossatura degli arenili delle spiagge di , della Costa Est e delle spiagge urbane del Comune di Piombino. In questa prima fase saranno rimossi dalle spiagge i detriti ed i rifiuti che durante l’inverno si sono accumulati. In occasione del prossimo ponte del 25 aprile le spiagge saranno quindi in ordine e con installati tutti i contenitori per la raccolta dei rifiuti.

spiaggia rifiutiLa tempistica dell’avvio di tali operazioni è stata concordata per fare in modo di intervenire quando le mareggiate più grosse auspichiamo siano ormai alle spalle, così da non dover vedere vanificati gli interventi e dover spendere tempo e denaro per interventi aggiuntivi.

Prima del ponte del 25 aprile, quindi verranno anche posizionati i cassonetti presenti presso i parcheggi della Costa Est nonché controllata la presenza adeguata di cestini a Baratti e presso i principali accessi di tutte le spiagge. I contenitori, saranno tutti controllati per verificarne l’efficienza e per fare in modo di garantire il normale conferimento dei rifiuti che potranno prodursi in queste specifiche zone.
Se tali contenitori verranno usati correttamente, senza gettare rifiuti a terra o direttamente sulla spiaggia, non ci sarà bisogno di ricorrere ad operazioni di pulizia straordinaria, come purtroppo avvenuto in altre occasioni di festività, che distraggono personale, mezzi e quindi soldi alle normali operazioni di pulizia.

La Nazione 14.4.2013

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.