Attuale »

4 Aprile 2021 – 11:09 |

L’associazione chiede di annullare la delibera consiliare. Il giudizio: «Ennesimo atto di urbanistica spezzatino».
Vent’anni. È il tempo che è servito per trovare il punto di caduta che ha portato all’adozione nel consiglio comunale di San Vincenzo …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio

«Metà dei turisti ci sceglie grazie ai Parchi»

Inserito da il 24 Gennaio 2013 – 08:18Nessun Commento

Dai dati della tesi di Anna Paterlini, realizzata per un Master alla University College London – Institute Of Archaeology, elaborati dall’analisi delle interviste svolte all’interno del sistema dei , è emerso in particolare come il 50% dei turisti trascorrono le proprie vacanze in Val di Cornia per una combinazione di fattori che riunisce mare, natura, storia e .

Da qui è chiaro che «emerge la necessità di valorizzare il territorio attraverso la rete di Parchi e Musei, ma di non perdere un’altra peculiarità che da sempre ha caratterizzato il sistema: il lavoro di squadra tra enti, istituzioni, società parchi e università nell’ambito della ricerca.

Lo sviluppo del settore turistico, di strategie di marketing territoriale non possono prescindere dalla ricerca scientifica che deve essere concertata e coordinata per rendere il “prodotto culturale” da offrire ai visitatori sempre più accattivante. Un modello riconosciuto efficiente anche oltre i confini nazionali e che, proprio per le prospettive che offre per l’economia del territorio in un momento di crisi come quello attuale, non deve essere abbandonato».

La Nazione 24.1.2013

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.