Attuale »

23 Maggio 2020 – 13:30 |

All’Università del Molise una tesi di laurea magistrale sui Parchi della Val di Cornia. Il 5 maggio si è laureata con lode in Management del turismo e dei beni culturali la dottoressa Manuela Silvestri, che …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio

Parco della Sterpaia, si lavora per la tutela del sistema costiero

Inserito da il 26 Novembre 2012 – 18:13Nessun Commento

Proseguono i lavori relativi al progetto di difesa costiera e riqualificazione degli ambienti dunali previsti nel Parco costiero della Sterpaia, nel tratto compreso fra Torre del Sale e Torre Mozza. Obiettivo del progetto della provincia di Livorno è il ripristino morfologico, attraverso opere di ingegneria naturalistica, del sistema dunale e retrodunale di questo tratto di spiaggia.

La conservazione del sistema dunale è in effetti un punto fondamentale della gestione integrata della costa, perché costituisce di fatto la naturale riserva di sabbia per la spiaggia, svolge un’importante azione di difesa dall’ingresso delle inondazioni marine e dai venti salmastri e per l’importanza dell’ecosistema ad essa legato. L’intervento, nato dalla condivisione dei progettisti con le strutture balneari presenti nell’area di parco, prevede il ripristino e il consolidamento della duna nei tratti critici, la protezione della duna dalle azioni esterne di tipo atmosferico o derivanti dalla pressione antropica e la  tutela e valorizzazione del sistema dunale con l’apposizione di idonea cartellonistica informativa e/o l’inserimento all’interno di percorsi naturalistici.

Per l’esecuzione dei lavori sono previste delle aree di cantiere con possibile interruzione dell’accesso ad alcune zone del parco. In particolare, fino alla fine dell’anno il tratto interessato sarà quello compreso tra Perelli 1 e Mortelliccio 2.

Tratto da Greenreport

Print Friendly, PDF & Email
No tags for this post.

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.