Attuale »

18 Settembre 2020 – 21:01 |

PROTOCOLLO DI INTESA PER IL RECUPERO E LO SVILUPPO DEL PATRIMONIO AMBIENTALE, INDUSTRIALE, ARCHEOLOGICO E CULTURALE DELL’AREA MONTE CALVI, CAMPIGLIA M.ma
Nell’incontro pubblico di lunedì 14 settembre, il sindaco di Campiglia, d.ssa Ticciati, ha illustrato i …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio

ALLARME ROSSO: sta per partire il massacro della spiaggia di Rimigliano

Inserito da il 8 Febbraio 2012 – 15:25Nessun Commento

Il Blogger fantasma ci spiega il progetto approvato:
La Provincia approva un Progetto devastante per la spiaggia di . 
FERMIAMOLO subito, o questo sarà l’ultimo anno nel quale potremo ancora ammirare quella meraviglia naturale.
(…)
Perchè ci prendono in giro parlando di salvare le dune ????? A Rimigliano non c’è proprio niente da salvare (…)
Leggi tutto in “San Vincenzo lavori in corso”
Sulla stampa:
SAN VINCENZO ALLARME DEL «COMITATO PER CAMPIGLIA» SUL PROGETTO ANTI-EROSIONE
Lavori «devastanti» a Rimigliano «La spiaggia e le dune vanno bene così, non chiudete gli accessi»
«Fermiamo subito il progetto della Provincia, sulla spiaggia Rimigliano». A lanciare il grido d’allarme è il Comitato per Campiglia dalle pagine del suo sito, rimandando ai documenti pubblicati dal blog «San Vincenzo lavori in corso». «La Provincia ha approvato un progetto (774 mila euro) devastante per la spiaggia di Rimigliano – scrive il Comitato – fermiamolo o questo sarà l’ultimo anno nel quale potremo ancora ammirare quella meraviglia naturale. Perchè ci prendono in giro parlando di salvare le dune? A Rimigliano non c’è proprio niente da salvare, è tutto a posto».
Secondo i documenti pubblicati dal blog «tutti gli accessi attuali alla spiaggia della Torraccia compreso quello principale, saranno chiusi, salvo il primo a nord,di fronte alla via di Poggio alle Formiche, e l’ultimo a sud, a metà parcheggio. Tutta la spiaggia sarà sbarrata con un cordone continuo di cataste di legname e ramagliaintrecciati e collegati con corde a picchetti infissi nella sabbia. Tutta la spiaggia dell’Albatros e del Nido dell’Aquila, rimarrà accessibile solo da tre stradelli – e ancora scrive il blog – nel tratto Uscita 9 – Podere Tuscania e fino all’ingresso 5 (podere Walfredo) oltre l’80% gli accessi attuali saranno chiusi. Il clou dell’intervento è previsto nel lunghissimo tratto di oltre due chilometri che va dall’ ingresso 5 fino ad oltre l’ ingresso 1, quasi al Botro ai Marmi. Qui, è previsto un doppio intervento.
Nei pressi della base della duna è previsto la collocazione di un cordone continuo di legname sciolto. Inoltre più a mare verso la mezzeria della spiaggia, sarà installata anche una orripilante, intrusiva recinzione continua con grandi pali con fondazione interrata antiribaltamento con cartelli di divieto dipassaggio.
In altre parole circa metà larghezza della spiaggia, per quasi tre chilometri sarà inaccessibile, con le sanzioni demaniali per chi sarà trovato nella zona interdetta». Anche il blog sanvincenzino lancia una proposta: «Limitatevi a sistemare e delimitare i sentieri di accesso, ed a recuperarel’ambiente retrodunale devastato dagli sciagurati tagli commerciali del bosco eseguitidall’Ente .
La spiaggia di Rimigliano non ha bisogno di questi incredibili interventi che sono massacranti dal punto di vista estetico e naturalistico e che renderanno quasi tutto l’arenile semi inusabile, orrendo ed ostile».
Si apre così un altro fronte di dura contrapposizione, a suon di «non toccate la spiaggia di Rimigliano».
La Nazione 7.2.2012

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.