Attuale »

23 Giugno 2020 – 07:57 |

Il bilancio iniziale di Sostratos a cui fa capo la campagna avviata il 15 giugno. «Le premesse sono ottime, sia per il saggio al Mausoleo che alla Pulledraia».
«Importanti evidenze archeologiche scoperte già nei primi giorni di …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio

Rimigliano: Benifei (Sel) attacca

Inserito da il 30 Settembre 2011 – 07:05Nessun Commento

«Il piano di è in contrasto con lo sviluppo sostenibile: va riadattato»

Su Rimigliano Sel chiede di riadattare un nuovo piano. «La Giunta promuove, prima del Consiglio Comunale, un’assemblea pubblica sul piano di Rimigliano. Potrebbe sembrare una apertura verso tutti quei cittadini, forze politiche, Regione, associazioni che hanno manifestato dissenso e contrarietà ad un piano profondamente errato e ad oggi anche fatto male. In realtà sarà riconfermato, quindi senza possibilità di cambiare le scelte, un piano che allo stato dei fatti è in contrasto con lo sviluppo sostenibile; con le scelte dei della Val di Cornia e con le linee programmatiche della Provincia e della Regione – incalza Ilio Benifei – tutto questo dimostra che alla base della perseveranza della Giunta non vi è una idea di sviluppo e fare l’interesse della collettività ma dare seguito a un impegno politico preso con chi ha interesse a speculare per ricavarne il massimo del profitto. Inoltre, è stato dimostrato che si sono conteggiati nel patrimonio edilizio esistente della tenuta tutta una serie di manufatti impropri circa 2.500mq e altri 2000mq di superfici per le quali non esiste né documentazione fotografica degna di questo nome, né alcuna pratica edile in comune che ne legittimi l’esistenza».
«Questo fatto è grave, non può passare come svista; richiede trasparenza, rivedere le previsioni, riaprire una discussione, riadottare un nuovo piano. Dal punto di vista politico, se confermato questo piano, la nostra opinione è che allontana una ricomposizione del centro-sinistra a San Vincenzo».
La Nazione 30.9.2011

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.