Attuale »

18 Settembre 2020 – 21:01 |

PROTOCOLLO DI INTESA PER IL RECUPERO E LO SVILUPPO DEL PATRIMONIO AMBIENTALE, INDUSTRIALE, ARCHEOLOGICO E CULTURALE DELL’AREA MONTE CALVI, CAMPIGLIA M.ma
Nell’incontro pubblico di lunedì 14 settembre, il sindaco di Campiglia, d.ssa Ticciati, ha illustrato i …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio

Provincia muta su viale della Principessa – Scrive un lettore de Il Tirreno

Inserito da il 4 Settembre 2011 – 13:30Nessun Commento

Viale della Principessa è ultimamente balzata agli onori della cronaca In virtù del lavori di trasformazione attuati dal Comune di e alle conseguenti innumerevoli proteste levatesi da ogni categoria (cittadini, autisti, bagnanti, e anche da professionisti del settore viarlo).
L’amministrazione afferma che transitando nel rispetto delle norme generali e delle indicazioni specifiche i rischi sono quelli della normale viabilità. Gli effettivi utillizzatori della strada contestano la rlstrettezza delle corsie (basta un’auto parcheggiata 10 centimetri fuori striscia per creare intralci). Per la totale assenza di rotonde tutte le auto dopo la sosta per riprendere la direzione di provenienza fanno inversione sul punto di parcheggio con gravissimi rischi. La cordonatura è pericolosa per l’eccessiva vicinanza alle corsie di transito.
Ma in tutta la vicenda è quantomeno strano che l’ente proprietario della strada (Provincia di Livorno) non abbia mai dato sul fatto il minimo cenno di presenza. La strada, come indicato da numerosi cartelli esposti è catalogata come “Strada extra urbana Provinciale”; Allora perché questo strano silenzio dell’amministrazione provinciale? Il comune di S.Vincenzo, prima di attuare le modifiche, le avrà certamente sottoposte all’approvazione del proprietario di fatto della strada.
Forse queste amministrazioni aspettano l’arrivo dell’autunno, quando i problemi legati alla circolazione in quel tratto diminuiranno naturalmente.
GIORGIO PEI   (SAN VINCENZO)
Il Tirreno 4.9.2011

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.