Attuale »

6 Luglio 2020 – 13:30 |

Trovata una tomba del II o I secolo a.C. Nella sepoltura un corredo di 15 pezzi tra cui spicca un anello in oro e granato. Lo scavo prosegue in zona Pulledraia.
Grande scoperta allo scavo del …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio

San Vincenzo 1° agosto, consiglio comunale – “Robin San” prepara le campane a morto

Inserito da il 24 Luglio 2011 – 07:00Nessun Commento

«Non molliamo, la protesta continua»
«E’ saltata la delibera su in consiglio comunale, ma le nostre campane a morto suoneranno nel prossimo». Non certo una minaccia ma l’avvertimento dei Robin San, i cittadini e turisti che stanno lottando per la demolizione dell’ecomostro nel parco de I Lecci e ora puntano anche ad una modifica del piano di .

«Nel consiglio del 1° agosto non ci sarà la delibera Rimigliano, vista l’attenzione mediatica scatenata, avranno pensato di spostarla quando sarà meno affollata. La nostra azione di protesta in questo consiglio sarà solo “simbolica” e verrà invece tutta spostata quando ci sarà la delibera su Rimigliano. Questa amministrazione deve coinvolgere i cittadini smettendo una volta per tutte di divorare suolo».

Robin San nel mese di agosto insieme a tutti gli altri comitati “ha in atto azioni di protesta – annuncia – che mirano a coinvolgere cittadinanza e turisti che affollano le spiagge».

Tornando all’ecomostro, i Robin San continuano a chiedere la demolizione. «Se non lo farà il sindaco, provvedano le autorità giudiziarie preposte, visti gli innumerevoli illeciti compiuti, le denunce e le evidenti prove. Se ciò non avviene ci pensi la Regione perchè altrimenti tutti i comuni saranno autorizzati a costruire sul mare».
La Nazione 24.7.2011

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.