Attuale »

1 Gennaio 2020 – 19:24 |

Johann Sebastian Bach Arioso Cantata BWV 156
Registrato l’autunno scorso nella capella della Chiesa di Campiglia.
Grazie a Don Marcello!
No tags for this post.

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio

A che punto è la stesura del nuovo piano particolareggiato su Baratti?

Inserito da il 18 Giugno 2011 – 11:57Un commento

Giù le mani da lo chiede espressamente all’amministrazione comunale.
Sono passati alcuni mesi dalla restituzione dei lavori del percorso partecipativo su Baratti. In quell’occasione l’assessore all’Urbanistica Luciano Francardi parlando a nome dell’amministrazione comunale di Piombino annunciò che sarebbe stato presentato un nuovo piano particolareggiato che teneva conto delle osservazioni del percorso.
Il comitato non ha mai smesso di lavorare, ha continuato nell’opera che da sempre lo ha contraddistinto: fare informazione e approfondire. Il 13 Maggio a Baratti si è tenuto il secondo convegno organizzato da Giù le mani da Baratti: Baratti la nostra ricchezza: territorio, identità ed economia in val di cornia.
Questa volta l’evento ha avuto il patrocinio del comune di Piombino e ha visto presenti gli assessori Marco Chiarei e Luciano Francardi. Tra i relatori due economisti il prof. Lionello Punzo dell’università di Siena e il Prof. Gianluca Brunori dell’università di Pisa. Da loro sono arrivati spunti importanti per l’economia del nostro territorio. È intervenuto anche Il professor Massimo Morisi cha da sempre segue come garante il caso Baratti è intervenuto a ribadire l’importanza e il significato democratico dell’azione dei comitati.

Giù le mani da Baratti, appunto, rivolge oggi queste domande puntuali a sindaco e assessori: l’amministrazione sta lavorando al nuovo piano particolareggiato? Quando se ne prevede la pubblicazione? Il nuovo documento terrà conto delle indicazioni e delle istanze politiche ed economiche a cui il percorso partecipativo e il convegno di maggio hanno suggerito?

Giù le mani da Baratti

La risposta del Comune di Piombino
Francardi: “Piano di Baratti  in fase di completamento”

Il piano particolareggiato di Baratti e Populonia è in fase di completamento e sarà messo a disposizione dei cittadini a breve, non appena concluso il lavoro di elaborazione. L’assessore all’urbanistica Luciano Francardi risponde alla richiesta di informazioni sullo stato di avanzamento del piano, avanzata dal comitato Giù le mani da Baratti.

“Il prossimo 20 luglio al Rivellino, spiega Francardi, il Comune organizzerà un incontro pubblico per fare il punto sulla prima fase del percorso partecipativo sul Regolamento urbanistico, e quella sarà anche l’occasione per dare informazioni più precise e dettagliate sull’iter procedurale del piano.

L’elaborazione definitiva di questo strumento ha richiesto necessariamente tempi tecnici adeguati anche per consentire gli opportuni approfondimenti tecnici e paesaggistici, sulla base delle indicazioni emerse dal percorso partecipativo che si è concluso nel mese di marzo.

Da evidenziare comunque, che il piano conferma gli indirizzi già esposti in occasione dell’assemblea conclusiva del percorso partecipativo dello scorso 3 marzo, tenendo conto delle proposte dei cittadini e del lavoro di approfondimento portato avanti in questi mesi dall’amministrazione comunale”.
23.6.2011


Print Friendly, PDF & Email

Un commento »

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.