Attuale »

26 Marzo 2020 – 08:58 | Un commento

Camerini: « Un progetto ambizioso per traghettare il nostro patrimonio millenario nel futuro»
Presto una mediateca digitale per conoscere la storia di Campiglia Marittima: un progetto senza costi, ideato e curato dall’assessore alla Cultura Gianluca Camerini.

Tags: …

Leggi tutto
Ambiente, paesaggio

Documenti relativi all’urbanistica, l’ambiente, il paesaggio, l’agricoltura.

Cultura, storia

Tutela del patrimonio culturale, storico e archeologico di Campiglia e della Val di Cornia.

Foto, video, audio

La mediateca del CxC: gallerie fotografiche, filmati e files audio pubblicati sul sito.

Documenti, iniziative

Biblioteca del CxC: comunicati, corrispondenza, osservazioni, incontri pubblici.

Varie

Informazioni pubblicate sul sito che non entrano nelle categorie precedenti.

Home » Ambiente, paesaggio, Documenti, iniziative

Il Comitato difende il centro storico di Campiglia contro gli abusi edilizi

Inserito da il 26 Settembre 2009 – 15:38Nessun Commento

Il di Campiglia: un valore inestimabile e troppo spesso «abusato»
Il Presidente del Comitato per Campiglia scrive al Sindaco e ai capigruppo in Consiglio comunale:

COMITATO PER CAMPIGLIA
Campiglia Marittima, 14- 09- 2009

Al Sindaco di Campiglia Marittima
p.c. Al Gruppo Consiliare  di “Campiglia Democratica”
p.c. Al Gruppo Consiliare del PdL
p.c.Al Gruppo Consiliare di “Comune dei cittadini “

Oggetto : Controlli sui cantieri edili

Il Comitato per Campiglia chiede a codesta spett. Amministrazione di sapere se il controllo dei cantieri edili, in particolare nel centro storico che è sottoposto a tutela, è di routine o condizionato da preventive denuncie di abusi da parte dei cittadini.

Qualora fosse vera quest’ultima ipotesi si sottolinea il fatto che di queste denuncie si viene regolarmente a sapere chi sono gli autori, benché per legge i nominativi non possano essere divulgati. Questo fa sì che i cittadini che agiscono il loro diritto-dovere siano sottoposti a più o meno larvate intimidazioni.

Visto che nel centro storico sono aperti contemporaneamente non più di 10-12 cantieri, sarebbe un impegno relativo degli organi di vigilanza fare un sopraluogo una volta al mese od ogni due mesi per verificare la conformità di quanto viene realizzato con quanto autorizzato o con quanto ammissibile dal PRG e dal Regolamento Edilizio.

Questo rappresenterebbe un deterrente ad eseguire opere inammissibili, eviterebbe millantati crediti da parte di alcuni, eviterebbe di scaricare solo sul privato un dovere che dovrebbe essere almeno condiviso con l’Amministrazione, impedirebbe il costume omertoso del “ se lo fa lui lo voglio fare anch’io” e faciliterebbe, il che è la ragione più importante, la tutela del patrimonio storico e architettonico della collettività.

Restiamo in attesa di una gradita risposta e porgiamo distinti saluti.

Comitato per Campiglia
Il presidente Alberto Primi

Aspettiamo una risposta.

Ad oggi ci è pervenuta quella di Massimo Zucconi (Comune dei Cittadini):

GRUPPO CONSILIARE COMUNE DEI CITTADINI
Comune di Campiglia Marittima

Al Presidente del Comitato per Campiglia
E p.c. Al Sindaco di Campiglia Marittima
Sede Comunale
Al gruppo consiliare di “Campiglia Democratica”
c/o Sede Comunale
Al gruppo consiliare del  “PdL”
c/o Sede Comunale

Oggetto: controlli sui cantieri edili nel centro storico

Egregio Presidente

il controllo sull’attività edilizia è atto dovuto dell’amministrazione comunale a tutela della legalità, dell’imparzialità  e del buon governo del territorio.

Se le amministrazioni esercitassero pienamente le funzioni che la legge gli demanda non ci sarebbe bisogno delle segnalazioni di singoli cittadini che, come Lei evidenzia, finiscono per attivare preoccupanti fenomeni d’intimidazione e di ricatto.

Purtroppo, pur con differenze abissali tra le diverse regioni (la Toscana è tra le migliori), la  cultura amministrativa italiana tende alla tolleranza per chi viola norme a tutela di beni comuni come il paesaggio, il patrimonio culturale e l’armonia dei centri abitati.  Da qui la reiterata politica dei “condoni edilizi” che, negli ultimi 25 anni, altro non sono stati che un invito ad abusare ancora.

Concordo con Lei sull’assoluta necessità d’innalzare l’attenzione sul fenomeno dell’abusivismo edilizio presente a Campiglia, tanto più se in gioco c’è la conservazione del patrimonio architettonico del centro storico.

Per un’ amministrazione che dichiara di assumere la legalità come valore, e di non condividere la politica dei condoni edilizi, non dovrebbe essere così difficile attivarsi per contrastare il fenomeno.

Da parte nostra eserciteremo la pressione politica sulla Giunta affinché ciò accada, a partire da questa lettera che inviamo per opportuna conoscenza al Sindaco e ai Gruppi Consiliari nell’auspicio che si provveda rapidamente ad effettuare i dovuti controlli nel centro storico e sul resto del territorio comunale.

Cordiali saluti

Campiglia, 21 settembre 2009

Il Capogruppo di Comune dei Cittadini
Massimo Zucconi

Precedentemente si era inviata questa proposta scritta:

COMITATO PER CAMPIGLIA
CAMPIGLIA MARITTIMA

Campiglia Marittima, 04- 09- 2009

Al Sindaco di Campiglia Marittima
Al Gruppo Consiliare  di “Campiglia Democratica”
Al Gruppo Consiliare del PdL
Al Gruppo Consiliare di “Comune dei cittadini “

e p.c.
All’Assessore alla Partecipazione della Regione Toscana
Al Presidente della Rete del Nuovo Municipio
Al Garante della Comunicazione della Val di Cornia

OGGETTO : Pubblicizzazione di dati

In due anni di lavoro il Comitato per Campiglia ha constatato in più occasioni la difficoltà di venire a conoscenza di atti amministrativi riguardanti progetti di intervento sul territorio sia pubblici che privati. Chiediamo per tanto che il Comune di Campiglia metta  in rete sul proprio sito tutte le pratiche edilizie ( DIAE, Permessi di Costruire, sanatorie, progetti pubblici, piani attuativi sia pubblici che privati, ecc.) che vengano presentate, provvedendo nel tempo, a mettere in rete anche le pratiche pregresse. Quanto richiesto è stato realizzato da molti Comuni toscani e permette a tutti i cittadini di conoscere facilmente ed in maniera permanente i processi di trasformazione del proprio territorio in tutte le fasi dell’iter amministrativo. Visto che il Comune di Campiglia fa parte della Rete del Nuovo Municipio, riteniamo che la nostra richiesta, volta a permettere e facilitare la partecipazione, sarà accolta favorevolmente.

Distinti saluti

Campiglia Marittima 05 – 09 – 2009

Comitato per Campiglia
Il presidente Alberto Primi

La risposta del Comune:


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La risposta del Comitato per Campiglia:

COMITATO PER CAMPIGLIA
57021 CAMPIGLIA MARITTIMA

Campiglia Marittima 11-10-2009

Assessorato alla Comunicazione e Innovazione

Oggetto : Pubblicazione dati –risposta a lettera prot. N. 18577

Gent. Assessore
Dr Jacopo Bertocchi,

ringrazio a nome del Comitato della sua risposta e ritengo che il nuovo sito istituzionale ed il portale G.I.S. contribuiranno alla informazione di quanti sono interessati al lavoro dell’Amministrazione. Per quanto riguarda la pubblicazione dei dati delle pratiche edilizie pubbliche e private, intendevo chiedere quanto appunto altri Comuni fanno già. Poiché si tratta di mettere in rete i dati dell’oggetto, del richiedente, la data di presentazione e alla fine dell’iter, l’esito, non mi risulta che sia una operazione particolarmente costosa visto che state formando degli addetti e visto che questi dati sono informatizzati in partenza. Questo permetterebbe di conoscere le pratiche non alla fine dell’iter ma già alla presentazione e permetterebbe a quanti sono diversamente abili di non essere costretti a muoversi per consultare l’Albo Pretorio. Quanto ai dubbi di legittimità, credo che se altri Comuni già provvedono alla pubblicazione dei dati ci siano sufficienti garanzie di non violare la normativa sulla privacy.

Ringrazio dell’attenzione ed invio cordiali saluti.

Comitato per Campiglia
Il presidente Alberto Primi


Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento sotto, o trackback dal tuo sito. Puoi anche Comments Feed via RSS.

Sii carino Non fare Spam!

Puoi usare questi tag:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo è un blog che supporta i Gravatar. Se li vuoi utilizzare registrati su: Gravatar.